Cantine Aperte al Casato Prime Donne di Montalcino per 20 assaggi

27 maggio 2012

A distanza di vent’anni dalla prima edizione di “Cantine aperte” Donatella Cinelli Colombini continua ad accogliere personalmente i visitatori e offrire loro qualcosa di eccezionale rispetto a ciò che trovano il resto dell’anno.

Donatella è quasi la mamma di questo evento. Organizzò la prima edizione di “Cantine aperte” il 9 maggio 1993 in cento aziende toscane e negli anni successivi la trasformò in appuntamento nazionale con la partecipazione di circa 1000 aziende di produzione enologica e quasi un milione di visitatori. Oggi la Presidente del Movimento del Turismo del vino, che organizza l’evento, è la sua grande amica Chiara Lungarotti con la quale continua a collaborare.

Il 27 maggio 2012 al Casato Prime Donne, in mezzo ai vigneti di Brunello, i partecipanti a “Cantine aperte”, troveranno l’ assaggio di 20 vini in omaggio al numero che fa da filo conduttore della giornata in tutta Italia.  Vini nuovi e riserve importanti di Brunello fra cui è giusto ricordare il Brunello Prime Donne, vino simbolo dell’azienda, prodotto dalla cantina di sole donne e degustato da un panel di sole donne. Inoltre la riserva 2006 che ha appena ottenuto 93/100 a giudizio del prestigioso giornale americano “Wine Advocate”.

Quella che aspetta i Wine lovers nella cantina di Donatella Cinelli Colombini é dunque un’esperienza unica, anche se l’assaggio verrà limitato a un massimo di 7 vini per volta ( fra cui sempre almeno una riserva di Brunello) nella logica del consumo responsabile e per favorire gli assaggi nelle cantine delle visite successive.

Per maggiori informazioni e foto:

Alessia Bianchi 0577 662108 pr@cinellicolombini.it

Addetta stampa Marzia Morganti Tempestini 335 6130800 marzia.morganti@gmail.com

Cantine Aperte al Casato Prime Donne di Montalcino per 20 assaggiultima modifica: 2012-05-10T16:44:00+00:00da vinipassione1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.