Ognissanti alla fattoria del colle di Trequanda un lungo ponte da trascorrere nella toscana più autentica

Assaggi di vini importanti alla Fattoria del Colle di Trequanda.JPGUn lungo ponte festivo caratterizza quest’anno la festività di Ognissanti: quale migliore occasione per concedersi qualche giorno di pieno relax alla Fattoria del Colle di Trequanda. Un soggiorno rilassante, capace di ritemprare il corpo e lo spirito, ma anche ricco di iniziative ed esperienze sensoriali, per chi volesse vivere la campagna toscana con le sfumature calde dell’autunno, i suoi sapori e le sue tradizioni. Come la benfinita della vendemmia – ovvero una grande festa che celebra la conclusione della raccolta con balli e giochi tra le botti – cene a tema dedicate all’olio nuovo e ai grandi vini, assaggi di Brunello appena nato, lezioni di cucina e visite guidate in cantina. 

Tutto questo fa parte del pacchetto proposto da Donatella Cinelli Colombini per gli ospiti che soggiorneranno nella sua cinquecentesca fattoria affacciata sulle Crete Senesi per il ponte di Ognissanti. Si parte il 31 ottobre, con la cena di Halloween nella veranda della Fattoria del Colle (35€ a persona bevande escluse), rigorosamente vestiti di nero con tante zucche a illuminare la sala. Venerdì 1 novembre, visita guidata alla cantina del Brunello al Casato Prime Donne di Montalcino, con degustazione del Brunello appena nato e del Brunello 2008, seguito da visita della Tinaia di fermentazione e della bottaia dove il Brunello matura per oltre due anni in botte e i quadri raccontano la storia di Montalcino. Al rientro, un’altra festa attende gli ospiti della Fattoria del Colle: una cena con piatti a base di vino fra cui il sugo all’uso antico con le pappardelle e il peposo dei fornaciai farà da ouverture alla Benfinita della Vendemmia, che continuerà con una festa danzante in cantina con castagne e vino nuovo, dolci della tradizione senese e grappa (€ 41,00 a persona bevande escluse). Sabato 2 novembre giornata dedicata alla scuola di cucina – per imparare a preparare i dolci tipici della tradizione senese come il pan coi santi e i ricciarelli – alla visita della parte storica della Fattoria con la sala degli stemmi, la cucina cinquecentesca, la cappella di San Clemente e la cantina con l’infernotto del Brunello, agli assaggi di vino Cenerentola Orcia DOC e formaggio pecorino delle Crete Senesi e all’olio nuovo, del quale si celebra la festa, con stand gastronomici, anche nel delizioso borgo medievale di Montisi (8 km dalla Fattoria). La giornata dedicata all’olio continua anche a cena – con un menù che comprende anche bruschetta, zuppa frantoiana e assaggi di olio nuovo – e va avanti anche dopo, con il tradizionale gioco del panforte (costo della cena 32€ a persona bevande escluse).

 

Domenica 3 novembre, prima dei saluti, una lezione di pinci – pasta fresca tipica senese fatta a mano – farà da introduzione al pranzo a base della tipica pasta condita con tre sughi tradizionali, tagliata di bue chianino con patate cotte sotto la cenere e insalata dell’orto (€ 28 a persona bevande escluse).

 

Il costo del pacchetto soggiorno, è di € 52 a notte a persona, comprensive di pernottamento in camera doppia, prima colazione e la partecipazione alle varie attività del programma.

 

Per chi volesse aggiungere anche due ore di puro relax, può farlo prenotando l’ingresso nell’esclusivo centro benessere affacciato sulle Crete Senesi, attrezzato con bagno turco, sauna, stanza relax, percorso Kneipp, doccia emozionale e vasca idromassaggio, al costo di 25€ a persona.

 

Per informazioni

 

Casato Prime Donne – Montalcino, SI Fattoria del Colle – Trequanda SI Alessia Bianchi 0577 662108 pr@cinellicolombini.it

 

Addetta stampa

 

Marzia Morganti Tempestini 3356130800 marzia.morganti@gmail.com

 
Ognissanti alla fattoria del colle di Trequanda un lungo ponte da trascorrere nella toscana più autenticaultima modifica: 2013-10-22T14:38:00+00:00da vinipassione1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.