Lepre in umido

Ingredienti
1 lepre
alloro
1 bottiglia di salsa di pomodoro
romsmarino
dragoncello
bacche di ginepro
2 cipolle
1/2 litro di vino rosso fermo

Preparazione
Lasciare a marinare la carne con il vino, verdure  e le spezie 24 ore.
Mettere la carne con tutta la marinatura, in pentola aggiungete la salsa e cuocere lentamente per 3 ore

Barolo chinato e cioccolato – Mariano Zoppo

Vino da meditazione e da fine pasto si sposa solo con alcuni dolci sempre e solo al cioccolato se andate al ristorante e trovate bicchiere …ovviamente il balon grosso…..2 dita.di BAROLO CHINATO….e se non dovessero avere per dessert un dolce al cioccolato .fatevi portare una tavoletta di puro cioccolato Lindt ovviamente non tanto amaro per contrastare un po’il fondo di china del vino

Provate il vino con una tavoletta di cioccolato lindt……al peperoncino….

Melograno, il vino artigianale -Gabriele Bacciottini – Italiana sommelier

E’ nella provincia di Lucca, esattamente in Garfagnana a Gallicano, che nasce il primo vino, almeno per il Centro Italia, realizzato sì da uve autoctone (Sangiovese, colombana, carrarese e ciliegiolo), ma in totale assenza della meccanizzazione durante la raccolta e la vendemmia, chiamato Melograno.

Italiana Sommelier

Corso di I livello Sommelier della Scuola Europea Sommelier – Salerno e Potenza

Sono aperte le iscrizioni al Corso di I livello Sommelier della Scuola Europea Sommelier che si terrà nel mese di settembre 2011 a Salerno e Potenza.Visto che i nostri corsi sono a numero chiuso, max 25 persone,

Se interessati a saperne di più info:
Dott.ssa Maria Manuela Russo
Fiduciaria Salerno
3804512482 manuela.russo@hotmail.it

Italiana sommelier

Il vino e i santi – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Il vino e i santi – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Il Santo più vicino al mondo del vino pare essere San Martino 11 novembre. In questo giorno infatti si celebrano feste in tutta Italia, naturalmente in onore del Santo, ma come denominatore il vino.

San Martino è considerato protettore dei bevitori, degli osti, dei fabbricanti di botti, degli ubriaconi e degli alcolizzati guariti. Un posto d’onore lo meritano anche San Vincenzo, protettore dei commercianti di vino e Sant’Urbano protettore dei viticoltori.

Italiana Sommelier

Cagnina di Romagna il primo vino dell’anno – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Non c’è solo il Novello, c’è anche il vino Nuovo.

Ovvero esistono tipologie di vino che possono essere bevute prestissimo, a pochissima distanza della vendemmia. Per esempio la Cagnina di Romagna Doc, che si trova già in commercio in ottobre: acidula, allegra, amabile, fruttata da bere insieme alle caldarroste o alla ciambella. La Cagnina si produce con uve Refosco (che in romagna vengono chiamate Terrano) per l’85% e per il restante con altre uve a bacca rossa. Area di produzione le province di Forlì e Ravenna.

La Cagnina di Romagna è un vino leggero, dal colore rosso violaceo, profumo vinoso, sapore dolce ed acidulo.
Come abbiamo detto siamo di fronte ad un Vino Nuovo e non un Novello, pertanto in commercio prima del fatidico 6 novembre.

Itinerario Enogastronomico la Sicilia dei Fenici e Selinunte

Da giovedì 14 luglio 2011 al 31 agosto2011

La Dieta Mediterranea al Ristorante Il Cuore di Dioniso – Selinunte

Ristorante Il Cuore di Dioniso
SS 115 Strada per Selinunte di fronte la Porta di Trenta Salme
Marinella Selinunte

http://ilcuoredidioniso.co​m/
info@ilcuoredidioniso.com
Indirizzo Skype: BaglioCuoreDioniso
Telefono Baglio: 0924941046

Da oggi presso il Ristorante Il Cuore di Dioniso, sulla strada per Selinunte di fronte la Porta di Trenta Salme;

Potrete degustare il Pane Nero di Castelvetrano e tanti altri prodotti tipici locali che fanno parte della Dieta Mediterranea che di recente è stata dichiarata Patrimonio Immateriale dell’Umanità dall’UNESCO.

un esempio….

Pane Nero Cunsato con Sarde, Pecorino e Origano
Olive Verdi e Nere “Nocellara del Belice” Condite
Sarde Salate di Selinunte
Bruschette col Matarocco
Bruschette alla Trapanese
Bruschette con Patè di Melenzane
Ricotta di pecora
Caponata Siciliana
Tris di formaggio Pecorino DOP Siciliano
Pomodori Secchi Ripieni al Forno
Polpette di Melenzane
Torta di patate con cubetti di primosale
Peperoni all’agrodolce
Involtini di melenzane con ricotta
Parmigiana di melenzane
Tuma Fresca
Macco di fave
Pasta con le sarde
Pasta con Pesto Trapanese
Pasta con pesto al basilico
Salsiccia
Sarde a Beccafico
Polpette di Sarde
‘Nfigghiulate
Brucculate
Torte di verdure miste
Cassatelle di ricotta
Gattò di ricotta
Dolcini di Mandorle

Per info e prenotazioni: 3274474115 Sebastiano

Solo su prenotazione menù a base di pesce.

Tocai Friulano di Bastianich – Vinoteca Perugia

Un vino bianco dal medio corpo, con sensazioni di pesca e pera matura, su una fresca nota minerale e una buona acidità che stimola la bocca, ideale per un vino che esalta egregiamente il cibo. La vite del Tocai Friulano è inoltre caratterizzata da un leggero retrogusto di mandorla, ottimo abbinamento con piatti di pesce e spezie. Il Tocai Friulano è il più tipico tra i vini bianchi del Friuli ed è una varietà autoctona da secoli coltivata nella zona

Vinoteca Perugia
Viale San Sisto (PG)
Telefono 075/5292430

Degustazione Droppello

Giovedì 14 luglio 2011

Vinoteca Perugia
San Sisto

PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA REGIONALE E DEGUSTAZIONE A BASE DI PESCE DEL DROPPELLO, IL NUOVO VINO BIANCO NATO DALLA COLLABORAZIONE TRA IL MARCHESE INCISA DELLA ROCCHETTA (QUELLO DEL SASSICAIA) E TENUTE FERTUNA.
STRAORDINARIO ESEMPIO DI VINO OTTENUTO DALLA VINIFICAZIONE IN BIANCO DEL SANGIOVESE CON UNA PICCOLA PERCENTUALE DI SAUVIGNON BLANC.
P.S. INCREDIBILE ANCHE IL PREZZO 5 EURO A CALICE E IL BUFFET LO OFFRIAMO NOI.

Interiora di coniglio sfumato con vino rossi dry – Alberto Bonito

ricette coniglio,coniglio ricette,ricetta coniglioIngredienti
Interiora di conigli
olio extra
cipolle
sale fino
vino rosso dry

Preparazione
Soffriggete le cipolle nell’olio, quando sono cotte aggiungete il sale e le interiora a tocchetti, a cottura quasi ultimata, aggiustate di sale e sfumate con il vino

Fattoria Teatina

Un trionfo nato dall’amore

La vocazione di un territorio la fanno il terreno e le condizioni climatiche, certo, ma anche gli uomini che vi dimorano e lo vivono.
Fattoria Teatina nasce da un progetto di vita dei suoi proprietari, Antonella e Pierluigi De Lutiis, rapiti dal desiderio di realizzare un sogno e di trasmettere poi agli altri quel profondo amore per la terra, la loro terra.
Il loro vino nasce quì, tra i paesaggi di luce ed i profumi dell’aria, dove lo sguardo del mare da un lato e della montagna dall’altro, sorveglia le belle colline d’Abruzzo.
Tra Chieti e Torrevecchia Teatina, in questo “piccolo” mondo, su dolci pendii, dimorano i vigneti di Fattoria Teatina.
Solo 12 ettari per una produzione dove genuinità è qualità sono valori ed obiettivi al tempo stesso.
In evidenza c’è solo il meglio.

www.fattoriateatina.it

Cantine Ciampoli

Il Vino dal 1925

In casa Ciampoli si coltiva la nobile arte enologica dal lontano 1925. Sono trascorsi più di ottantacinque anni, la nostra famiglia e la nostra cantina sono ancora qui.
Con il nostro carico di schietta passione ci impegniamo a fondo per creare vini che soddisfano le esigenze di un consumatore sempre più sensibile alla qualità.
Infatti in Abruzzo ed in modo speciale nel territorio di Ortona, il nostro paese, il microclima unico e i terreni dall’invidiabile composizione, creano le condizioni per vini dal sapore inimitabile. Il rispetto per la tradizione, l’attenzione maniacale in vigna, le tecnologie avanzate in cantina e uno staff affiatato completano l’opera.
Siamo eredi appassionati di un’antica esperienza di famiglia che guarda a quest’arte come ad una vera e propria filosofia di vita.
 
 

www.cantineciampoli.it