Cena degustazione “Una serata in Franciacorta”

SOLIVE-300x511.jpgVenerdì 2 agosto 2013

Ore 20,30 

cena degustazione 

“Una serata in Franciacorta” 

Ristorante Antico Uliveto Cantina Solive

 

 

E’ proprio nell’estate che L’Antico Uliveto si offre con le sue romantiche atmosfere, il candore delle amache, un parco pieno di segreti, punteggiato da gatti e papere in libertà, orci e grandi vasi imprunetani, flash spudorato di colore per i  fiori nel loro massimo glamour, il languido abbraccio degli ulivi quercetani, le atmosfere rarefatte senza tempo che Cristina e Massimo sanno evocare.

 

Ospiti perfetti, affiancati dallo chef Nicola Dati, una regia precisa e colta per abbinamenti ed emozioni, appagamenti sensoriali, antiche ricette rivisitate dal giovane chef, grandi vigneti della Cantina Solive per assaggi abbinati alla cucina dell’Antico Uliveto.

 

La Cantina Solive, situata nel comune di Erbusco, è consociata dal 1996 al “Consorzio Vini Franciacorta“.

Dalla sua suggestiva posizione, che domina i vigneti della collina Bellavista, si abbraccia l’intera Franciacorta fino al lago d’Iseo. Qui arrivano i raccolti dai vigneti in proprietà, dislocati per oltre 30 ettari nelle tenute in Torbiato, Adro e Corte Franca. La struttura della cantina si sviluppa su 4 piani per una superficie coperta di 2800 mq. 

Una serata all’insegna dell’accoglienza toscana di Cristina e  Massimo  dell’Antico Uliveto che sposano la cultura vinicola della famiglia patriarcale Bariselli, che, dal 1898,  esprime la passione per la sua magnifica terra, la Franciacorta, nella produzione del suo vino.

 

I 4 Franciacorta presentati all’Antico Uliveto

Franciacorta Brut docg

Franciacorta Brut docg Satèn

Franciacorta Brut docg Rosé

Franciacorta Brut docg Pas Dosé

 

Ristorante L’antico Uliveto

Via Martiri di Sant’Anna, 76

Pozzi di Serravezza – Lucca

 

Cantina Solive

Via Bellavista,

25030 Erbusco, (BS) Italy

 
Cena degustazione “Una serata in Franciacorta”ultima modifica: 2013-08-01T12:04:00+02:00da vinipassione1
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.