Campari & tonic – Ufficio stampa Aperol

tonic.pngLa semplicità spesso è la chiave per raggiungere i migliori risultati: e questo drink ne è una dimostrazione. Basta un tocco di tonica per realizzare un cocktail gradevole, dissetante cui sarà difficile resistere.

Ingredienti
1 parte Campari
2 parti acqua tonica

Preparazione
Servite il drink direttamente in un bicchiere highball con del ghiaccio. Guarnite con una fetta d’arancia.

D’Antona&Partners
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077
http://www.dantonapartners.it

Share

Arrosto all’uva – Valerio

Arrosto all’uva – Valerio

Ingredienti
1500 gr di carne di manzo
2/3 bicchieri di vino rosso
una bella grossa manciata di uva
1 manciata di salvia
bacche di ginepro
2 rametti di rosmarino
sale
olio
pepe

Preparazione
Salate la carne, rosolate in olio, la carne da una parte all’altra insieme a tutte gli odori.Aggiungete aromi, uva, vino, mettete il coperchio e fate cuocere per 2/3 ore

Share

Medaglioni di Agnello con millefoglie di Verza e salsa al vino rosso – Achille Villani – Bologna

Medaglioni di Agnello con millefoglie di Verza e salsa al vino rosso – Achille Villani – Bologna

Ingredienti
mezzo kg. di polpa di agnello
mezzo kg di verza
vino rosso
aceto balsamico
senape in grani
coriandolo in grani
sale
burro maneggiato alla farina

Preparazione
Tritate la carne di agnello (possibilmente da un animale di piccola taglia), insaporitela con sale grosso, poco rosmarino tritato, 3/4 grani  di  coriandolo pestato col batticarne.
Componete dei medalioni che cuocerete con poco olio extra vergine e mezzo bicchiere di vino rosso.
Tolti i medaglioni, introducete la verza tagliata finemente, poco sale, un cucchiaino di senape in grani. Fate saltare in padella, unite un cucchiaio di aceto balsamico, fate finire la cottura.
Tolta la verza, unite un bicchiere di vino rosso, fate sfumare ed unite uno/due cuchiaini di burro maneggiato (per il burro maneggiato fate     sciogliere 50gr  burro, a freddo unire un cucchiano di farina) impiattate, decorate con la salsina al vino rosso

Abbinamento: Barbera Frizzante dei Colli Bolognesi

Share

Costine di manzo al vino – Luisa

Costine di manzo al vino – Luisa

Ingredienti
700 gr di costine di manzo
4 cipolle
2/3 bicchieri di vino rosso
4 pomodori

Preparazione
Tagliate i pomodori e le cipolle
Cucinate la carne con il vino, appena pronta, aggiungete 3/4 pomodori e 3/4 cipolle cuocete per pochi minuti e poi servite

Vini & company

Share

Campari & seltz – Ufficio stampa Aperol

elz.pngUn’altra variante estremamente facile da realizzare e veloce da servire. Quando si ha voglia di un drink easy da sorseggiare, magari davanti a un caldo e luminoso tramonto d’estate ma anche in un primaverile aperitivo cittadino.

Lo sapevi che…
Questo è il cocktail dal quale deriva Campari soda, perfetta combinazione di Campari e soda già pronta per il
consumo

Ingredienti
1 parte Campari
4 parti soda

Preparazione
Preparate il cocktail direttamente in un bicchiere highball. Guarnite il tutto con una fetta d’arancia.

D’Antona&Partners
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077
http://www.dantonapartners.it

Share

Pesce spada allo spumante – Angelamaria

Pesce spada allo spumante – Angelamaria

Ingredienti
4 tranci medi di pesce spada
500 cl di spumante secco
farina q. b.
olio extravergine d’oliva
pepe
sale

Preparazione
In una padella antiaderente, lasciate riscaldare l’olio extravergine d’oliva e quando sarà ben caldo, aggiungete i tranci di pesce che avrete precedentemente infarinato da entrambi i lati.
Lasciateli dorare per pochi minuti a fiamma bassa, girandoli con una forchetta, salateli e pepateli. Dopodiché, irrorateli con lo spumante secco a fiamma alta, fino a quando l’alcool non sarà evaporato.
Togliete le fette dalla padella e disponetele su un piatto piano da portata.
Cospargete il tutto con il sughetto denso e servite subito.

Share

Campari orange – Ufficio stampa Aperol

orange.pngGli esperti di bartending sostengono che si tratta di un drink al femminile, forse per il gusto tendenzialmente dolce e la miscela esplosiva che lo rendono così gradevole al palato.

Lo sapevi che…
Campari Orange, noto anche come Garibaldi, è uno dei drink più facili da preparare. Può essere bevuto sia come aperitivo sia come long drink. Il nome rende omaggio all’eroe dei due mondi, Giuseppe Garibaldi: il rosso di Campari evoca la sua celebre giubba rossa, mentre le arance ricordano lo sbarco in Sicilia.

Ingredienti
3 parti succo d’arancia
1 parte Campari

Preparazione
Preparate direttamente il cocktail in un bicchiere juice riempito con del ghiaccio.
Guarnite il tutto con una fetta d’arancia.

D’Antona&Partners
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077

Share

Campari & gin – Ufficio stampa Aperol

gin.pngDue sapori decisi e forti insieme non possono che andare d’accordo. Ed ecco che il gin convive perfettamente con le note aromatiche di Campari che lo hanno reso famoso in tutto il mondo

Ingredienti
2 parti Campari
1 parte gin

Preparazione
Preparate il cocktail direttamente in un bicchiere rock con del ghiaccio. Guarnite poi con una fetta d’arancia.

D’Antona&Partners
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077
http://www.dantonapartners.it

Share

Wild Juper

Wild Julep

Wild Juper
Bicchiere: julep mug
Tecnica: build

Ingredienti
Simple syrup – 15ml
Angostura – 2 dash
Foglie di menta
Wild turkey 101
Splash di soda
Procedimento

In una Julep mug versare, in ordine, simple syrup (anziché zucchero in grani), Angostura, menta, splash di soda e, infine, bourbon. Riempire con crushed ice e mescolare facendo attenzione a non rompere la menta.
Decorazione: una volta completato il drink, riempire fino all’orlo di crushed ice e decorare il tutto con un ramoscello di menta una spolverata di zucchero a velo.

Fresco come il Mint Julep, forte come Wild Turkey 101. La nostra idea di grande classico.

Gruppo Campari
Davide Campari-Milano S.p.A., con le sue controllate (‘Gruppo Campari’), è uno dei maggiori player a livello globale nel settore del beverage. E’ presente in oltre 190 paesi del mondo con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Il portafoglio conta oltre 50 marchi e si estende dal core business degli spirit a wine e soft drink. I marchi riconosciuti a livello internazionale includono Aperol, Appleton Estate, Campari, Cinzano, SKYY e Wild Turkey. Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari conta 16 impianti produttivi e 3 aziende vinicole in tutto il mondo, e una rete distributiva propria in 19 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI – Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001. Per maggiori informazioni: http://www.camparigroup.com/it.
Bevete responsabilmente.

Gruppo Campari
Paola Paletti Tel +39 02 62251
Paola.Paletti@campari.com

Havas PR MIilan
Marianna Lovagnini – Tel 02 85457040
Marianna.Lovagnini@havaspr.com

Share

Campari orange passion – Ufficio stampa Aperol

passion.pngUn classico reinventato per il 150esimo anniversario della marca. Un nuovo cocktail metropolitano e sofisticato dall’irresistibile sapore dolce amaro!

Ingredienti

1 parte Campari
2 spicchi arancia
1 cucchiaio zucchero di canna
Un po’ di ghiaccio tritato

Preparazione
Preparate il tutto in un bicchiere juice. Pestate l’arancia insieme allo zucchero di canna. Riempite il bicchiere con del ghiaccio tritato, versate Campari e il succo d’arancia bionda, dopodiché mescolate delicatamente. Guarnite infine con una ciliegina rossa.

D’Antona&Partners
STRATEGIE DI COMUNICAZIONE
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077
http://www.dantonapartners.it

Share

Spigola alla Vernaccia – Angelamaria

Spigola alla Vernaccia – Angelamaria
Ingredienti
1 spigola o un branzino del peso di un chilogrammo (o 2 da 500 gr ciascuno)
1 ciuffetto di prezzemolo
2 spicchi di aglio
1 bicchiere di vernaccia (o di vino bianco secco)
sale e pepe.
Preparazione
Pulite la spigola, lavatela con cura ed asciugatela completamente.
Adagiate quindi il pesce in una pirofila da forno: apritelo e mettetevi dentro prezzemolo e aglio tritati, un bel po’ di sale fino ed una macinata di pepe.
Passate il recipiente in forno, già preriscaldato a temperatura di 250 gradi e fate cuocere per 30 minuti circa, spruzzando con il vino di tanto in
tanto.
E’ buona e leggera, perchè senza condimenti.
Share

Somara e Polenta Osteria la Piola Paride Rabitti il Lambruscolo

Somara e Polenta Osteria la Piola Paride Rabitti il Lambruscolo

La ricetta: “Somara e polenta” (Osteria la Piola).

Ingredienti
1 kg di polpa di somara la parte anteriore possibilmente il guanciale. (Ci  racconta Camola che il guanciale era riservato al proprietario dell’animale che quando lo portava alla macellazione era la parte più prelibata che gli spettava come una specie di diritto medioevale).
2 cipollotti
4 carote
2 gambi di sedano
200 g di polpa di pomodoro
1 bottiglia di Lambrusco Albone
1 rametto di rosmarino
aglio
burro
lardo
sale q.b

Per la polenta
300 grammi di farina di mais
1 Litro di acqua.
1 bicchiere di Albone
Sale

Preparazione
La sera prima tagliare lo spezzatino di somara e mettere a bagno nel vino con due carote e un gambo di sedano tagliati a pezzi grandi.
Il mattino successivo si toglie la carne dal vino e dalle verdure.
Preparare un soffritto con i cipollotti il gambo di sedano e carote tritate e farlo appassire nel burro con un po’ di lardo, (l’Emilia non usa tradizionalmente olio perché non è terra di ulivi) rosolare in seguito la carne di somara a fuoco alto fino a che non sarà dorata, aggiungere un rametto di rosmarino e un paio di spicchi d’aglio, irrorare il tutto con lambrusco Albone e far evaporare, cuocere per almeno due ore a fuoco moderato, aggiungere il pomodoro venti minuti prima della fine della cottura e aggiungere sale se necessario.
Prima di mettersi a tavola preparare la polenta
Portate a ebollizione l’acqua, aggiungete il sale e versate la farina a pioggia mescolando continuamente per non far formare grumi con un mestolo di legno, aggiungete un bicchiere di lambrusco Albone e cuocete per circa quarantacinque minuti.
Servite Somara con polenta accompagnato da una bottiglia di Albone servita a dodici gradi possibilmente in calici abbastanza ampi che permettono di risaltare tutti i suoi profumi e sensazioni.

Paride Rabitti il Lambruscolo

Share

Camparinha – Ufficio stampa Aperol

wcamparinabassa.pngPer soddisfare l’irresistibile voglia di qualcosa di diverso con un tocco di innovazione, questo cocktail, dolce e invitante, è l’ideale. Abbandonatevi a un connubio di sapori che stupisce al primo sorso.

Ingredienti
1 parte Campari
½ parte lime
2 cucchiaini zucchero di canna

Preparazione
Preparate il tutto direttamente in un bicchiere highball. Pestate con cura il lime e lo zucchero di canna insieme, riempite il bicchiere con del ghiaccio a scaglie, versate il Campari, dopodichè mescolate delicatamente.

D’Antona&Partners
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077
http://www.dantonapartners.it

Share

Campari on the rocks – Ufficio stampa Aperol

ontherocks.pngIl modo più classico e semplice per scoprire e apprezzare tutte le sfumature di Campari. Il ghiaccio esalta il gusto unico e inconfondibile di Campari regalando al palato una sensazione secca e decisa. Il momento ideale per goderselo? L’aperitivo, naturalmente.
 
Ingredienti
1 parte Campari
Un po’ di ghiaccio

Preparazione
Servite direttamente in un bicchiere rock con del ghiaccio. Guarnite con una fetta d’arancia.

D’Antona&Partners
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077
http://www.dantonapartners.it

Share

Wild Cola

Wild cola

Wild Cola

Bicchiere: highball
Tecnica: build

Ingredienti
Wild turkey 81 – 45ml
top di coca cola

Decorazione:
fetta d’arancia

Dimenticate il solito whiskey e cola. Con Wild Turkey 81 nasce una nuova leggenda.

 

Gruppo Campari
Davide Campari-Milano S.p.A., con le sue controllate (‘Gruppo Campari’), è uno dei maggiori player a livello globale nel settore del beverage. E’ presente in oltre 190 paesi del mondo con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Il portafoglio conta oltre 50 marchi e si estende dal core business degli spirit a wine e soft drink. I marchi riconosciuti a livello internazionale includono Aperol, Appleton Estate, Campari, Cinzano, SKYY e Wild Turkey. Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari conta 16 impianti produttivi e 3 aziende vinicole in tutto il mondo, e una rete distributiva propria in 19 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI – Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001. Per maggiori informazioni: http://www.camparigroup.com/it.
Bevete responsabilmente.

Gruppo Campari
Paola Paletti Tel +39 02 62251
Paola.Paletti@campari.com

Havas PR MIilan
Marianna Lovagnini – Tel 02 85457040
Marianna.Lovagnini@havaspr.com

Share

Arrosto innaffiato – Angi

Arrosto innaffiato – Angi
Ingredienti
700 gr di carne di vitello
gr 30 di burro
2 cucchiai d’olio
un rametto di rosmarino
sale
pepe
mezzo bicchiere di vino
bianco secco
un bicchierino di cognak
un quarto di litro di latte
Preparazione
In una pentola, ponete il burro, l’olio e lasciateli soffriggere, insieme ad un rametto di rosmarino. Aggiungetevi la carne e fatela rosolare a fuoco vivo.
Quando l’arrosto avrà preso un bel colore uniforme, innaffiatelo con vino bianco secco e con un bicchierino di cognak; lasciate evaporare; quindi, aggiungete il latte e abbassate la fiamma, facendo cuocere a recipiente coperto, per circa 2 ore. 20 minuti prima di servire, dopo aver tolto la carne dalla casseruola, potete far cuocere, nella stessa pentola, un po’ di patate, pelate e tagliate a pezzetti, che servirete come contorno, o se lo desiderate, il sugo verrà servito a parte.
Share

Manzo al barolo – Angi

Manzo al barolo – Angi

Ingredienti
800 o 900 gr di polpa di manzo (scamone o cappello del prete)
1 bottiglia di barolo, invecchiato
30 gr  di burro
4 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaio scarso di fecola di patate
1 costola di sedano
1 cipolla
1 carota
3 foglie di alloro
sale
pepe in grani.

Preparazione
Sbucciate e tagliate a pezzi la cipolla; pulite, lavate e tagliate grossolanamente il sedano; raschiate, lavate ed affettate la carota.
Mettete, in una terrina, il barolo, con le verdure che avete già preparate: unitevi l’alloro lavato e alcuni grani di pepe. Quindi, immergetevi la carne e lasciatela macerare, per 2 o 3 ore. Dopo di che, scolate la carne.
Fate sciogliere, in una casseruola, il burro con l’olio: adagiatevi la carne e fatela rosolare; poi, salatela.
Filtrate il vino della marinata, mettetelo in una casseruolina, fatelo ridurre e aggiungetelo alla carne, che farete sobbollire, a fuoco basso, semicoperta, per circa 2 ore. Togliete la carne dal recipiente e tenetela in caldo. Stemperate la fecola, con un po’ del fondo di cottura, quindi, rimetteteil tutto nella casseruola e fate sobbollire per 5 minuti.

Servite la carne, affettata, ricoperta dalla sua salsa.

Share

Braciole al vino – Angelamaria

Braciole al vino – Angelamaria

Ingredienti
4 braciole di maiale
salvia
rosmarino
uno spicchio d’aglio
vino bianco secco
burro
sale
pepe.

Preparazione
Fate un trito di: salvia, rosmarino e aglio, e, disponete questo trito, su entrambi i lati delle braciole.
Adagiate la carne, in una teglia da forno, imburrata: salate, pepate, coprite a livello, con il vino, e passate la teglia in forno, a temperatura di 180 gradi, per circa 30 minuti e servite.

Share

Campari margarita- Ufficio stampa Aperol

wmargaritabasse.pngDedicato agli amanti dei sapori esotici che non vogliono rinunciare alla corposità del nostro bitter made in Italy. Non si tratta di un valido compromesso, ma di una vera reinterpretazione del più conosciuto Margarita, rivisitato ad hoc.

Ingredienti
1 parte Campari
1 parte succo di lime
½ parte Grand Marnier

Preparazione
Shakerate tutti gli ingredienti insieme. Serviteli poi in una coppa margarita, al cui bordo avrete applicato
dello zucchero dopo averlo passato con una fetta di limone.

D’Antona&Partners
Via San Vito, 7
20123 Milano
tel. +39 02 8545701
cel. +39 348 9349773
tel. diretto +39 02 85457048
fax. +39 02 85457077
http://www.dantonapartners.it

Share